Composti naturali per la crescita delle unghie in un mese

Soluzioni per favorire la crescita delle unghie

La crescita delle unghie in maniera naturale e in breve tempo tende a rivelarsi, in certi casi, complicata.

Come spiegano gli specialisti, la loro formazione è data dagli strati di cheratina. Se le mani (e, in generale, l’organismo) sono sane appaiono lisce, uniformi sia nell’aspetto che nel colore. Una loro eventuale fragilità talvolta indica la presenza di malattie croniche o reumatiche.

trucchi unghie

D’altra parte, nel caso in cui tendano a rompersi facilmente o a essere in qualche modo rovinate, ci possono essere varie ragioni. In questo articolo ti andremo a spiegare come far crescere le unghie in un mese

Come favorire la crescita delle unghie con composti naturali

Unghie bellissime

In una ciotola, spremi uno o due spicchi d’aglio fino a quando non ne ricavi una pasta. Dopodiché, mettila sulle unghie e lasciala riposare per una decina di minuti. Quindi, risciacqua con acqua fredda. Ripeti la procedura ogni giorno per due settimane.

L’equiseto dei campi contiene silice e minerali, in grado di promuovere la crescita e di ridurre la rottura delle unghie. Versane due cucchiai in un recipiente con mezzo litro d’acqua. Portala a ebollizione per circa 10 minuti, togli dal fuoco e lascia raffreddare. Immergi le unghie nell’infuso e tienile a mollo per un quarto d’ora. Ripeti la procura più volte alla settimana per un mese. 

Oltre a idratare, l’olio d’oliva stimola la crescita. Strofinalo sulla superficie interessata per una decina di minuti. Ripeti la procedura ogni tre giorni. 

Smalto sulle unghie

Allo smalto aggiungi dell’aglio spremuto, qualche goccia di vitamina E e il succo di mezzo limone. Infine, applica il composto sull’area una volta alla settimana. 

Unghie in primo piano

Ottenere dei risultati concreti e duraturi è anche questione di seguire una dieta bilanciata. Assicurati di aver un adeguato apporto di alimenti contenenti sostanze quali le vitamine A, B, C ed E. Infine, se hai l’abitudine di morderti le unghie, cerca di perderla perché è, ovviamente, deleteria.

Articoli correlati